Perché non ci sarà mai un sequel di Coraline, Kubo o ParaNorman?

Lo scorso fine settimana, la società di stop motion con sede a Portland Laika ha debuttato con il suo quarto lungometraggio, Kubo e le due corde , che ha aperto al quarto posto con 13,6 milioni di dollari. Questo conteggio è più o meno alla pari con i primi tre film della compagnia, Coraline (16,8 milioni di dollari di apertura, 75,2 milioni di dollari nazionali), ParaNorman (14 milioni di dollari di debutto, 56 milioni di dollari nazionali) e I Boxtrolls (17,2 milioni di dollari nel primo fine settimana, 50,8 milioni di dollari nazionali). Anche se questi film potrebbero non esserlo successi al botteghino , sono stati tutti dei beniamini della critica, ma non aspettatevi che lo studio trasformi i loro successi critici in sequel.


Laika è stata co-fondata da Travis Knight , il figlio del fondatore di Nike Phil Knight , che ha lavorato come animatore e produttore nei primi tre film dello studio, prima di passare alla regia Kubo e le due corde . Durante la promozione Kubo , Travis Knight ha preso parte a un'approfondita conversazione sul cinema a Los Angeles con il regista e storico John Canemaker , dove ha rivelato che il suo studio non farà mai un sequel. Ecco cosa ha detto di seguito, per gentile concessione di birra dei cartoni animati .

RELAZIONATO: L'anteprima Blu-ray di Kubo e le due corde stuzzica l'epica azione dei samurai | ESCLUSIVO

È abbastanza possibile che Travis Knight è uno dei pochi capi di una grande casa di produzione che si oppone completamente all'idea dei sequel. Laika ha rinnovato l'accordo di distribuzione con Focus Features nel 2014 per i suoi prossimi tre film, il primo dei quali è Kubo e le due corde . Laika non ha annunciato quale sarà il loro prossimo film in stop motion sarà, ma Travis Knight l'ho stuzzicato Kubo sarà il loro ultimo film che avrà a che fare con i bambini, come i loro film precedenti. Ecco cosa ha detto, quando gli è stato chiesto su cosa si concentrerà la sua prossima lista di film.

Non è noto quando Laika potrebbe annunciare questo nuovo progetto, ma lo studio ha opzionato romanzi fantasy negli ultimi anni, come Colin Meloy 'S Bosco selvaggio e Philip Reeve 'S Goblin . Indipendentemente dal futuro per loro, è chiaro che Laika è una delle poche aziende che non è particolarmente interessata a costruire un ' universo cinematografico ' in questo giorno ed età incentrati sul franchising. Saremo sicuri di tenerti aggiornato con ulteriori aggiornamenti sul nuovo progetto di Laika.