Trekkies sostituiscono la stretta di mano con il saluto vulcaniano di Spock tra le paure del coronavirus

Sempre più persone stanno facendo la loro parte per aiutare a prevenire la diffusione del micidiale coronavirus e Star Trek i fan suggeriscono di sostituire ufficialmente la stretta di mano con il saluto vulcaniano. Conosciuto anche come COVID-19, il famigerato coronavirus ha causato panico diffuso in tutto il mondo nelle ultime settimane poiché il numero di casi segnalati continua a crescere. Mentre il numero di coloro che ne sono afflitti continua ad aumentare, aumentano anche i timori di contrarre il coronavirus e alcune persone stanno diventando creative con le loro misure preventive per evitare di ammalarsi.


Per chi non lo sapesse, il saluto vulcaniano è un gesto della mano in cui si alza semplicemente la mano e si separano le dita tra il medio e l'anulare. Primo reso popolare dal signor Spock nell'originale Star Trek serie televisiva, il personaggio faceva spesso il gesto mentre pronunciava la frase classica, 'Vivi a lungo e prospera'. Forse la più grande difficoltà nel far provare a tutti questo approccio è che non è così facile per tutti separare le dita in questo modo. Tuttavia, fintanto che hai la mano alzata in aria e dici il famoso slogan di Spock, il gesto sarà accettabile, e sicuramente molto più sicuro che stringere la mano a sconosciuti.

RELAZIONATO: La figlia di Leonard Nimoy condivide una lettera personale a suo padre per la festa del papà

È interessante notare che è stato lo stesso Nimoy a creare il popolare gesto della mano per il suo personaggio, che rimane il saluto ufficiale Vulcaniano in Film e programmi televisivi di Star Trek tutti questi anni dopo. L'attore avrebbe poi spiegato che il saluto è stato ispirato dai suoi ricordi d'infanzia del modo in cui i preti ebrei alzavano le mani quando impartivano benedizioni durante cerimonie e servizi religiosi. Ora, il gesto è per sempre sinonimo di Nimoy e del signor Spock. Sebbene Nimoy ci abbia lasciato nel 2015, il suo Star Trek il co-protagonista George Takei approva l'uso del famoso gesto di Spock per sostituire la stretta di mano, come si vede nel tweet dall'account Twitter di Takei qui sotto.

Il numero di casi di coronavirus riportati in tutto il mondo ha ufficialmente superato i 100.000. Come ci si potrebbe aspettare, questi numeri in crescita stanno iniziando ad avere un forte impatto sui viaggi da e per gli Stati Uniti, nonché sui raduni di massa all'interno del paese. Il famoso festival cinematografico e le conferenze SXSW di Austin, in Texas, hanno appena annullato il loro evento annuale per la prima volta nei 34 anni di storia dell'organizzazione. La notizia viene dopo diverse grandi aziende si erano già ritirate dalla partecipazione a panel e conferenze pianificati durante l'evento, tra cui Netflix, Amazon, Apple, Facebook e WarnerMedia. Anche gli eventi sportivi e i festival musicali in tutto il paese stanno mettendo il kibosh nelle loro feste.


Anche il governo degli Stati Uniti sta prendendo molto sul serio la situazione, mettendo a disposizione spese di emergenza per aiutare a controllare l'epidemia nel paese. In un raro momento di bipartitismo, la Camera ha approvato una misura per fornire 8,3 miliardi di dollari per il finanziamento del coronavirus. Buona fortuna a tutti coloro che stanno leggendo per evitare il coronavirus e speriamo che la malattia venga debellata con successo prima piuttosto che dopo. In altre parole, come direbbe il nostro amico Spock, vivi a lungo e prospera. Questa notizia ci arriva da CNET .