I migliori film su Amazon Prime in questo momento

Mentre Netflix e Disney+ continuano a rastrellare quote di pubblico con il loro mix spesso eclettico di offerte (le immagini di popcorn spesso condividono la coda con tariffe molto più economiche), anche Amazon Prime è una forza da non sottovalutare. Regalato a molti utenti come parte del loro pacchetto di spedizione Amazon Prime/2 giorni, agli utenti viene offerta una serie di contenuti originali e non originali tra cui scegliere. Dati gli umili inizi di Amazon come libraio (ricordi quei giorni?), Non sorprende che le offerte degli Amazon Studios abbiano assunto un tono più letterario/artistico con alcune delle loro uscite. Alcuni esempi di questo sono Manchester in riva al mare , Il grande malato e Chi-Raq .


Con così tante opzioni per lo streaming di contenuti, non sorprende che siamo sopraffatti. Ogni giorno viene visualizzato un nuovo servizio che offre una programmazione originale e altri vantaggi speciali per ottenere la nostra correzione per lo streaming. Ci sono solo così tante ore al giorno, non possiamo guardare tutto, ed è proprio per questo che abbiamo bisogno di elenchi per separare ciò che vale e non vale il nostro tempo. Quindi, con il nuovo anno in pieno svolgimento, siediti e goditi questo elenco curato dei 7 film su Amazon Prime per cui dovresti trovare il tempo.

RELAZIONATO: The Tomorrow War Review: Azione ad alto budget e Nasty Aliens Rescue Trama senza senso

Il rapporto

Interpretato da Adam Driver nei panni di Daniel J. Jones, interpreta un impiegato del senato che considera il servizio governativo come la più alta delle chiamate. Quando viene incaricato dal suo capo (Annette Bening) di esaminare il programma di detenzione e interrogatorio della CIA dopo l'11 settembre, ciò che trova è scioccante, sorprendente e, purtroppo, vero. Con un cast eccezionale che include Michael C. Hall, Jon Hamm, Maura Tierney e altri, Il rapporto è come i grandi film d'inchiesta degli anni '70 e '80. Con un soggetto che è sia vicino che lontano da noi, il film si blocca su Driver come un personaggio che ha mandato in frantumi gli spettatori idealisti e poi deve raccogliere i pezzi. Amazon Prime potrebbe non avere il fascino di Netflix, ma i suoi contenuti non sono meno intriganti e bingeable. Il rapporto ne è una prova positiva.

Per catturare un ladro

C'è un detto che dice che se ti corichi con il cane ti vengono le pulci. In questo brillante giallo/thriller di Alfred Hitchcock, Carey Grant interpreta John Robie, un disinvolto ladro di gioielli che ha lasciato quel racket. Oppure, ha? Qualcuno va in giro impersonando il suo precedente lavoro e deve capire chi è prima che i crimini gli vengano addosso. Ambientato in Costa Azzurra, Hitchcock si diverte molto a inventare questa storia piena di colpi di scena. Con il supporto più che solido di Grace Kelly, che è impegnata ad aiutare Robie a rimanere fuori dai guai, Per catturare un ladro sfrigola in ogni fotogramma. Con così tante offerte televisive di oggi che si riempiono di colpi di scena, è rinfrescante vedere un film che non deve estendersi in più episodi e stagioni solo per arrivare a un cliffhanger per un altro episodio.

Lady Bird

di Greta Gerwig Lady Bird è una storia apparentemente semplice e non così semplice di Lady Bird (Saoirse Ronan) che cerca di trovare il suo posto in un mondo sempre confuso. Ambientato nel 2002, desidera lasciare la sua piccola città a Sacramento e viaggiare in luoghi che traboccano di più arte e cultura. Ambientato durante il suo ultimo anno di liceo, seguiamo Lady Bird mentre diventa maggiorenne in molti modi inaspettati. Assistiamo al suo primo amore, al suo coinvolgimento in una recita del liceo, ma più di ogni altra cosa vediamo il suo desiderio di uscire dal controllo della madre prepotente (Laurie Metcalf). La relazione è la più urgente nel film. Sappiamo che si amano, si danno le spalle, ma hanno appena raggiunto un punto in cui non possono più vivere insieme. Pur non essendo un originale Amazon, Lady Bird si sente a casa sul gigante dello streaming.


Genitori

La commedia molto oscura di Bob Balaban del 1989 presenta prestazioni superbe dell'intero cast. Ambientato negli anni '50, Randy Quaid e Mary Beth Hurt interpretano due genitori prototipici che non hanno altro che una strana relazione con il figlio (Bryan Madorsky). È diverso da loro, tuttavia, ha un attaccamento paterno/materno e sospetta anche che possano essere coinvolti in cose molto, molto strane. Questo film ha un lungo arco narrativo 'sono o non sono persone cattive', ma la luce in cui viene proiettato fa sembrare che anche la loro natura rivelata in modo scioccante non sembri così fuori dall'ordinario. Genitori è un film abilmente costruito che rifugge dal nulla, anche se non rivela tutto ciò che il pubblico può aspettarsi o sospettare. Piuttosto, come fanno tutte le grandi commedie nere, fa luce sulla natura umana e, nel processo di non rimuoverla, le permette di diventare accecante. Davvero, uno dei classici perduti degli anni '80 e uno che Amazon Prime è meglio avere.



Un semplice favore

Stephanie (Anna Kendrick) è il tuo prototipo di genitore del 21° secolo. Mette video di genitorialità sul suo vlog, adora i suoi figli e vive in un mondo in cui ogni cosa ha (ed è al suo posto). Contrasta questo con la più ricca Emily (Blake Lively). Suona cose molto vicine al giubbotto, non è così coinvolta con suo figlio, e poi non sorprende nessuno quando scompare. Tuttavia, Stephanie non può lasciar perdere e quello che segue è un gioco del gatto col topo in cui, ogni volta che Stephanie pensa di aver scoperto qualcosa, rimane con più domande. Un semplice favore è uno di quei film che è imminentemente guardabile e ri-guardabile. È pieno di grandi dialoghi, personaggi dettagliati e un ritmo che letteralmente urla: 'Prendimi se puoi!'


Non sei mai stato davvero qui

Joaquin Pheonix sta incanalando molti antieroi iconici e cinematografici in questo studio sui personaggi a strati della regista Lynne Ramsey Dobbiamo parlare di Kevin . Come personaggio di Joe, Pheonix interpreta un uomo molto influenzato, che ha vissuto gli orrori della guerra. Lo incanala nel suo attuale lavoro di cacciatore di taglie di ragazze scomparse. Con i nervi saldi, senza battere ciglio (ma non volentieri) non ha paura di entrare in nessuna situazione per portare a termine il suo lavoro. Ciò che traspare è una discesa a capofitto nel ventre inferiore della nostra società, in cui anche un personaggio indurito come Joe non può uscire impassibile. Amazon Studios non ha davvero paura del materiale oscuro e/o controverso. Stanno costantemente correndo rischi su film come questo e nel processo fanno risplendere ancora di più questa era attuale di contenuti sterlina.

ereditario

Come si descrive questa strana gemma horror del regista Ari Aster (Midsommar}? ereditario parla di una famiglia (guidata dal personaggio di Annie di Toni Collette) che sta soffrendo per la perdita della nonna. Ciò che si svolge è un orribile racconto di psicosi che alla fine si rivela non essere affatto psicosi. Questo, più di ogni altra cosa, è ciò che rende ereditario il film incredibilmente spettacolare che è. In parte studio del personaggio, esposto, questo film pone domande sulla vita, sulla morte e su cosa significhi per una parte di una storia familiare. Dandoci Annie, Charlie (Milly Shapiro), Steve (Gabriel Byrne) e Peter (Alex Wolff) come 4 personaggi molto distinti, questo serve solo ad aumentare la posta in gioco di questa storia poiché le loro vite iniziano a svelarsi individualmente. Quindi come si potrebbe descrivere? ereditario ? Film horror in parte? Un thriller con elementi horror? Oppure, è sufficiente dire che è semplicemente uno dei film più interessanti che trascorrerai in streaming su Amazon Prime.