Thanos Killing Loki ha avuto un'atmosfera molto diversa dietro le quinte con Tom Hiddleston e Josh Brolin

La scommessa più grande con cui si è preso l'MCU Avengers: Infinity War non era mettere così tanti eroi in un film, ma rendere il cattivo principale il personaggio centrale della storia. Josh Brolin nei panni di Thanos ha avuto il formidabile compito di rappresentare una minaccia per l'intero elenco di eroi del MCU. Questo Thanos di Brolin ha fatto partendo guerra infinita uccidendo Loki con uno schiocco brutale al collo mentre Thor guardava impotente. In un'intervista con Empire, l'attore di Loki Tom Hiddleston ha rivelato che Brolin si è davvero scusato con lui per l'intera faccenda fuori dalla telecamera.


RELAZIONATO: Megan Fox, fan dei fumetti da una vita, vorrebbe entrare a far parte degli universi Marvel o DC

La popolarità di Hiddleston's Loki è stata una delle più grandi sorprese del MCU. Nei fumetti, Loki è un vero e proprio cattivo. Ma il pubblico si è così profondamente innamorato dell'interpretazione di Hiddleston del personaggio che Loki si è evoluto da cattivo a antieroe, a eroe a tutti gli effetti che è morto cercando di fermare Thanos . Secondo Hiddleston, i fan possono relazionarsi con le motivazioni di Loki anche quando sta facendo cose cattive.

Il successo del personaggio di Hiddleston è stato tale che nonostante Loki sia morto nella timeline principale del MCU, sta ottenendo il suo spettacolo su Disney+, intitolato Loki , che seguirà le avventure di una versione passata del Dio del male mentre cerca di saltare tra i flussi temporali con l'aiuto di una gemma dell'infinito.

Loki stelle Tom Hiddleston , Owen Wilson, Sophia Di Martino, Sasha Lane, Gugu Mbatha-Raw, Wunmi Mosaku e Richard E. Grant. La serie arriva venerdì 11 giugno su Disney+. Questa notizia è nata a Spia digitale .