Atlantis 2: I piani dell'Impero perduto svelati dal regista Disney Kirk Wise

Dal momento che è uscito abbastanza in sordina nel 2001, l'avventura sottomarina della Disney Atlantis: L'impero perduto è diventato uno dei preferiti dell'animazione per molti. Bene, il regista del film, Kirk Wise, ha rivelato le sue idee per un sequel una volta pianificato.


RELAZIONATO: I registi di Atlantis: The Lost Empire hanno tristi notizie su quelle voci sul remake live-action

Chiaramente il team creativo dietro Atlantis: L'impero perduto aveva grandi progetti per un seguito e stavamo pianificando di riempirlo con ogni sorta di colpi di scena. 'Avevamo un nuovo cattivo nella storia. Il cattivo avrebbe indossato abiti grandi, spaventosi, di lana, ingombranti, in stile prima guerra mondiale con una spaventosa maschera antigas per oscurare il suo volto; un po' alla Darth Vader' Kirk Wise continuato. 'E questo cattivo avrebbe cercato di riprendere Atlantide e finire il lavoro che Rourke non è stato in grado di compiere. E la grande svolta nel climax del film è che il cattivo viene smascherato e si scopre che è Helga Sinclair. Colpo di scena!'

Il cattivo immaginato sembra che sarebbe stato un piacere visivamente, appoggiandosi maggiormente al lato più oscuro della narrazione Disney. Lo schema generale suona certamente intrigante, e i pochi dettagli scarsi che Wise fornisce suonano come la perfetta continuazione del primo Atlantide .

Ambientato nel 1914, Atlantis: L'impero perduto segue Milo Thatch, un umile impiegato del museo e linguista all'inizio del XX secolo, determinato a continuare la ricerca del defunto nonno per l'impero perduto e sommerso di Atlantide. Finanziato dall'eccentrico milionario Preston Whitmore, Milo si unisce a un equipaggio eterogeneo di mercenari guidati dal comandante del sottomarino Rourke. Dopo una battaglia navale con un gigantesco abitante degli abissi, gli esploratori individuano la civiltà sommersa. Milo si innamora della principessa Kida, la figlia dell'anziano sovrano di Atlantide, e deve scegliere da che parte stare quando viene rivelato che alcuni dei suoi compagni di spedizione intendono rubare un'energia mistica ai loro ospiti.

Si dice che ci siano piani per a remake live-action di Atlantide . Ad un certo punto, si diceva che Guillermo Del Toro dirigesse il film, ma in seguito sarebbe stato... confermata come fake news . Tuttavia, nel momento in cui la notizia ha iniziato a circolare su Internet, molti fan dell'originale hanno espresso il desiderio di vedere Tom Holland interpreta il cartografo geniale dello Smithsonian Milo Thatch . Questa è ancora una possibilità, poiché Tom Holland ha forti legami con Disney con il suo corso Uomo Ragno franchise che è coprodotto dalla casa dei topi e da Sony Pictures.


Scritto da Tab Murphy e diretto da Gary Trousdale e Kirk Wise, Atlantis: L'impero perduto presenta un cast corale con le voci di Michael J. Fox, Cree Summer, James Garner, Leonard Nimoy, Don Novello, Phil Morris, Claudia Christian, Jacqueline Obradors, Jim Varney, Florence Stanley, John Mahoney, David Ogden Stiers, Corey Burton, e Mark Hamill.



Oltre a questo sequel proposto, sono emerse voci che Atlantis: L'impero perduto potrebbe essere il prossimo in linea per il trattamento remake live-action. Sebbene i dettagli rimangano scarsi, è stato recentemente riferito che il film è in fase di sviluppo iniziale, anche se al momento rimane un mistero se debutterà nei cinema o se sarà un progetto ambientato per Disney+. Con artisti del calibro di entrambi Ercole , Robin Hood , e Il Calderone Nero tutti diretti al live-action, Atlantis: L'impero perduto avrebbe sicuramente senso e potrebbe anche portare a un sequel che utilizza le idee proposte da Wise. Questo ci viene da Collider .