Scarlett Johansson condivide una nuova prospettiva sul destino di Black Widow in Avengers: Endgame

Scarlett Johansson ha fatto parte del Marvel Cinematic Universe sin dalla prima fase, con l'attrice nominata all'Oscar che interpreta Vedova Nera fino all'anno scorso Avengers: Endgame . Sacrificando la sua vita per ottenere l'ultima Gemma dell'Infinito, i fan sono rimasti scioccati nel vedere il personaggio morire e non tornare, specialmente all'interno dei confini dell'MCU, che è diventato famoso per i fake out della morte. Bene, Johansson ha ora affrontato i momenti finali di Nathasha Romanoff, trovando l'intera esperienza molto poetica.


RELAZIONATO: Le recensioni di Black Widow sono in arrivo, cosa possono aspettarsi i fan dell'MCU?

Nonostante la sua morte, il personaggio dovrebbe apparire nella sua prima (e probabilmente unica) uscita da solista, con Scarlett Johansson aggiungendo che il prossimo Vedova Nera film offre 'risoluzione' per i fan. La regista Cate Shortland ha fatto eco a questi sentimenti dicendo che il film 'onorirà' la morte di Natasha in Fine del gioco . 'Quella [morte] dà a Black Widow un cuore in più alla fine, perché non sta concludendo [la storia]', aggiunge Shortland. 'In realtà è quello che senti, non è una cosa narrativa. Come facciamo a far sentire il pubblico?'

Vedova Nera fornirà alcune informazioni sulle origini di uno dei fondatori Vendicatori . Alla nascita, il Vedova Nera , alias Natasha Romanova, viene data al KGB, che la prepara a diventare il suo ultimo agente. Quando l'URSS si scioglie, il governo cerca di ucciderla mentre l'azione si sposta nell'odierna New York, dove è un'operativa freelance. Ora, Natasha Romanoff si ritrova sola e costretta ad affrontare una pericolosa cospirazione legata al suo passato. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla per abbatterla, Romanoff deve affrontare la sua storia di spia e le relazioni interrotte lasciate dietro di lei molto prima che diventasse un Vendicatore.

Il set del film per introdurre una serie di nuovi personaggi, tra cui mezza estate stella Yelena Belova di Florence Pugh , con l'attrice che ha recentemente descritto Vedova Nera come una storia di abusi raccontata all'interno di un ambiente di supereroi. '[Black Widow] è l'unico personaggio che non ha superpoteri', ha detto. 'Lo abbiamo visto come un punto di forza, perché deve sempre scavare molto a fondo per uscire da situazioni di merda. E l'abbiamo messa in un sacco di situazioni difficili. Ho pensato alle donne che camminano verso la stazione ferroviaria che vengono attaccate e cosa succede.'

Vedova Nera vede la partecipazione di David Harbour, O-T Fagbenle, William Hurt, Ray Winstone e Rachel Weisz insieme a Johansson e Pugh. Il film è stato ritardato più volte a causa delle circostanze globali in corso e inizialmente era previsto che uscisse a maggio. Ora è programmato per essere rilasciato negli Stati Uniti il ​​6 novembre 2020 con Vedova Nera destinato a essere il primo film della Fase Quattro dell'MCU. Questo ci viene da Radar di giochi .