Il giudice governa Star Wars: Gli ultimi Jedi e L'ascesa di Skywalker sono mediocri e Schlocky

Piuttosto sorprendentemente, ora è scritto negli annali della storia del diritto che Disney's Guerre stellari sequel, in particolare Gli ultimi Jedi e L'ascesa di Skywalker , sono mediocri. Questo, secondo il giudice della Corte del Nono Circuito Kenneth K. Lee, che ha recentemente fatto riferimento ai film come tali in una recente sentenza legale. Inoltre, la sentenza non aveva nulla a che fare con Guerre stellari . Piuttosto, si trattava di olio da cucina.


Il giudice Lee ha recentemente emesso una sentenza in merito a un'azione legale collettiva contro ConAgra Foods Inc. Il caso aveva a che fare con il fatto che la società fosse responsabile o meno dell'apposizione di un'etichetta '100% naturale' sulle bottiglie di Wesson Oil. ConAgra Foods non possiede più Wesson Oil. E, come ha rilevato il giudice nella sua sentenza, la società semplicemente non ha più il potere di fare quel tipo di chiamata. Ecco come lo ha spiegato Lee nella sentenza.

RELAZIONATO: Star Wars: The Old Republic Legacy of The Sith Expansion annunciata per il decimo anniversario

È qui che le cose si fanno interessanti. A questo punto della sentenza, il giudice Lee ha deciso di fare un confronto, ed è lì che Guerre stellari arriva. Sembrerebbe che il giudice sia un fan e ha deciso di paragonare la situazione alla Disney che produce una trilogia di sequel dopo che la Lucasfilm è stata venduta loro da George Lucas nel 2012. E, nella sua opinione professionale e legale, quei film non erano fino al tabacco da fiuto.


Neanche quella era la fine. In una nota alla fine di quella pagina del documento, il giudice Lee ha aggiunto alcuni chiarimenti dicendo: 'Come evidente dalla produzione Disney di Gli ultimi Jedi e L'ascesa di Skywalker .' Quindi stava specificatamente individuando Episodio VIII e Episodio IX qui. Sembra, a suo avviso, che Star Wars: Il Risveglio della Forza , il primo capitolo della trilogia del sequel della Disney, è in qualche modo al sicuro ai suoi occhi.



Tutti e due Star Wars: Gli ultimi Jedi , diretto da Rian Johnson, e Star Wars: L'ascesa di Skywalker , diretto da J.J. Abrams, si sono rivelati film estremamente controversi. In entrambi i casi, ci sono fan e critici che sarebbero estremamente irritati nel sentire il film definito mediocre in un documento legale, e altri ancora che probabilmente si rallegrerebbero. Ma le linee di demarcazione sono molto diverse.


Gli ultimi Jedi attualmente detiene un 90 percento stellare voto di approvazione da parte della critica su Rotten Tomatoes , ma un abissale 40 percento dal pubblico. Con L'ascesa di Skywalker , è l'inverso. Il film ha un punteggio di critica approssimativo del 51% ma un punteggio del pubblico dell'86%. Ora, c'è una sentenza legale che suggerisce che entrambi i film sono tutt'altro che eccezionali. Puoi controllare le pagine della sentenza su Twitter di Ted Frank account.