Il destino di Mortal Kombat 2 sarà deciso dai fan, afferma il regista Simon McQuoid

Combattimento mortale Il regista Simon McQuoid afferma che spetta ai fan decidere se il nuovo adattamento del videogioco avrà un sequel. Direttamente ispirato alla serie di videogiochi, Combattimento mortale è uscito nelle sale e su HBO Max venerdì. Il finale del film si presta a un sequel, ma per ora, Mortal Kombat 2 non è ancora ufficialmente in lavorazione.


Quindi, avremo o non avremo un sequel? Dopo la prima del film, McQuoid ha parlato con Variety della possibilità. Secondo il regista, non è stato discusso apertamente durante la produzione di Combattimento mortale poiché voleva che tutti concentrassero i loro sforzi su questo primo film. McQuoid poi chiarisce che il Combattimento mortale La squadra è molto aperta ad andare avanti, ma insiste sul fatto che spetterà ai tifosi realizzarlo.

RELAZIONATO: John Wick 4 chiama in azione Hiroyuki Sanada, star di Mortal Kombat

Se Mortal Kombat 2 ottiene il via libera dalla Warner Bros., probabilmente vedremo Johnny Cage arrivare nel sequel. I fan del personaggio classico sono rimasti delusi nel vedere che non era presente nel Combattimento mortale reboot, ma la sua introduzione nel potenziale sequel è presa in giro nel primo film. Nell'intervista a Variety, McQuoid spiega perché Johnny non era nel film, anche se suggerisce anche che il combattente sarebbe stato portato insieme ad altri preferiti dai fan come Kitana .

Il cast e la troupe potrebbero non essere stati autorizzati a usare la 'parola' sul set, ma ciò non significa che non ci fossero piani creativi in ​​atto per portare avanti la storia. Il co-sceneggiatore Greg Russo in precedenza aveva detto a Collider che la sceneggiatura era stata scritta con l'intento di essere il primo di una trilogia . Anche l'attore di Sub-Zero Joe Taslim è stato ingaggiato per apparire in quattro Combattimento mortale sequel, se il potenziale franchise dovesse arrivare così lontano.

Recensioni su Mortal Kombat film sono stati mescolati, anche se alcuni fan di lunga data del franchise insistono sul fatto che sia il miglior film di videogiochi mai realizzato. Warner Bros. va avanti con Mortal Kombat 2 prenderà in considerazione la risposta dei fan insieme al successo finanziario del film. Incassando 22,5 milioni di dollari negli Stati Uniti e in Canada, il film ha già superato il suo introito stimato in anteprima di 19 milioni di dollari. Puoi leggere l'intervista completa con McQuoid su Varietà .