Criminal Review: Kevin Costner diventa spietato

Kevin Costner diventa decisamente brutto in Penale , un thriller d'azione quasi fantascientifico con un cast di grandi nomi e un'esecuzione diretta al video. Alcuni elementi della trama sono ridicoli e senza senso. Ma c'è un valore di intrattenimento guardando attori venerati che lanciano bombe F mentre accumulano un sanguinoso conteggio dei cadaveri. I realizzatori sono andati avanti a tutto vapore giocando sul serio con un cattivo in stile Bond e una sottotrama patriarcale coccolosa. Finisce come un film di serie B. Una volta che lo accetti, allora c'è da divertirsi.


Penale apre a Londra con l'agente della CIA, Bill Pope ( Ryan Reynolds ), in fuga da un potente anarchico ( Jordi Moll & # 224 ). Ha un programma segreto che potrebbe letteralmente rovesciare i governi. Pope porta il suo segreto nella tomba, con grande dispiacere del capo della CIA ( Gary Oldman ) e i cattivi. L'esercito degli Stati Uniti attiva un programma di test per cercare di recuperare le informazioni critiche. Un neurochirurgo ( Tommy Lee Jones ) trapianta i ricordi di Pope nella coscienza di Jericho Stewart ( Kevin Costner ), uno psicopatico cerebroleso e spietato. L'operazione sembra un fallimento, fino a quando Stewart scappa e cerca la moglie in lutto di Pope ( Gal Gadot ).

RELAZIONATO: Il film sui Power Rangers è stato posticipato a gennaio 2017

La prima cosa che mi è venuta in mente mentre guardavo Penale era la sua somiglianza con Sé/meno . Questo è un film del 2015, anche con protagonista Ryan Reynolds , su un uomo che ottiene un nuovo corpo dopo essere morto di malattia. La differenza qui è che Reynolds è il donatore, non il beneficiario, ed essenzialmente ha un cameo in Penale . Costner è il protagonista e interpreta il personaggio più violento della sua carriera. Non è maniacale nel suo approccio alla natura spietata di Stewart. È un duro e sgangherato, che ovviamente trova l'umanità mentre protegge la famiglia di Pope.

I protagonisti della vecchia scuola di questo film, Costner, Oldman e Jones, masticano l'assurdità con gusto. Oldman impreca come un marinaio ubriaco, è deciso a fermare i terroristi a tutti i costi e non ha paura di versare sangue. Mentre Jones, che di solito è l'incubo sullo schermo, è il mite scienziato travolto dalla carneficina. Mi è piaciuto vedere questi ragazzi fare di tutto. Sembra che si stiano godendo questi ruoli e si sono impegnati per la performance.

La trama ridicola e la cattiva direzione sono problemi, ma non l'anello più debole della catena. È interessante notare che quelli non sono assassini di affari in Penale . Gal Gadot non ha dimostrato di poter agire. La sua carriera è alle stelle. È senza dubbio bellissima, potrebbe essere la persona più carina del mondo, ma è un'attrice terribilmente cattiva. Le sue scene in questo film sono semplicemente terribili. Dovrebbe essere il cuore, il calore femminile che fa emergere il lato positivo del personaggio di Costner. Non lo taglia, non di un miglio.


Penale è un miscuglio. Non è affatto quello che si propone di essere, ma ho trovato che valesse la pena guardare la svolta oscura di Costner. Raramente è l'antieroe, mai così assetato di sangue, ma se la cava abbastanza da alzare il tiro dell'intero film. Controlla il tuo cervello alla porta e goditelo come un film d'azione passabile.