La trilogia di Ritorno al futuro è in streaming su Netflix a maggio

Grande Scott! Il Ritorno al futuro trilogia Future sarà disponibile per lo streaming per gli abbonati Netflix a partire dal 1 maggio. Attualmente, e curiosamente, solo Ritorno al futuro parte III è disponibile sul servizio di streaming. La società ha recentemente annunciato quali titoli debutteranno il mese prossimo, con entrambi Ritorno al futuro e Ritorno al futuro parte II fanno parte delle offerte di maggio. Questo porterà probabilmente una delle più grandi trilogie di tutti i tempi a un importante servizio di streaming in un momento in cui molti di noi hanno un po' di tempo in più da ammazzare.


Ritorno al futuro è probabilmente uno dei film più amati mai realizzati. Diretto da Robert Zemeckis, è uscito nel 1985 ed è diventato un clamoroso successo al botteghino. Con un cast guidato da Michael J. Fox nei panni di Marty McFly e Christopher Lloyd nei panni di Doc Brown, il viaggio nel tempo ha aperto la strada a due sequel, Ritorno al futuro parte II del 1989 e Ritorno al futuro parte III del 1990. Anche se i sequel non corrispondevano del tutto al livello di discutibile perfezione dei blockbuster dell'originale, sono entrambi dei classici a pieno titolo.

RELAZIONATO: I fan di Ritorno al futuro rendono omaggio a Michael J. Fox per il suo sessantesimo compleanno

L'originale è incentrato su Marty McFly che torna indietro negli anni '50 dopo che il suo amico scienziato Doc Brown ha avuto un esperimento andato terribilmente storto. Ciò si traduce in Marty che attraversa il tempo in una DeLorean che è stata trasformata in una macchina del tempo. Emerge nella sua città natale di Hilly Valley, dove incontra versioni più giovani dei suoi genitori, interpretate da Lea Thompson e Crispin Glover. Sfortunatamente, Marty ha alterato la linea temporale e deve assicurarsi che i suoi genitori si innamorino ancora, o si cancellerà dai libri di storia.

Ritorno al futuro parte II vede Marty e Doc viaggiare nel lontano futuro del 2015 solo per scoprire che Hill Valley è stata modificata, e non in meglio. Il famoso sequel ha tentato di prevedere come sarebbe stato il 2015 e, sfortunatamente, non l'ha esattamente inchiodato. Siamo ancora senza hoverboard e macchine volanti. Ritorno al futuro parte III ha preso le cose in una direzione completamente diversa, portando il duo nel vecchio west per un'avventura in cui Marty deve salvare Doc dall'omicidio.


Proprio prima di questa notizia di Netflix, Ritorno al futuro ha ricominciato a fare notizia poiché molti sui social media lo difendevano come un film perfetto. Ma questo ha fatto emergere un vecchio buco nella trama, con le persone che hanno difficoltà a credere che i genitori di Marty non si sarebbero ricordati che era stato lui a farli incontrare. Tuttavia, lo sceneggiatore Bob Gale ha offerto una spiegazione per chiarire le cose.



Quanto a Ritorno al futuro 4? I membri del cast hanno espresso interesse in vari punti nel corso degli anni, ma per quanto ne sappiamo non è più vicino a succedere. Tuttavia, l'attore di Spider-Man Tom Holland ha recentemente rivelato che ci sono state alcune conversazioni su di lui che potrebbero recitare in un remake. Ma l'Olanda, per fortuna, non sembrava minimamente interessata. Sentiti libero di dare un'occhiata all'annuncio del Netflix Film Twitter account.