Il co-creatore di Ritorno al futuro affronta la vecchia teoria dei fan

Ritorno al futuro lo scrittore Bob Gale sta affrontando le teorie dei fan di Eric Stoltz. Ormai è risaputo che Stoltz era l'originale Marty McFly e in seguito è stato sostituito da Michael J. Fox. Tuttavia, ci sono alcuni fan che sono irremovibili sul fatto che Stoltz appaia in alcuni fotogrammi. Ritorno al futuro è uno dei film più amati di tutti i tempi, il che significa che c'è sempre una discussione costante sui diversi aspetti del film e dei suoi sequel, anche fino ai fotogrammi.


Il Eric Stoltz la storia è venuta fuori a causa di qualcosa che l'attore di Biff Tannen Thomas F. Wilson ha sollevato. Wilson afferma che in realtà è Stoltz nella scena in cui Marty McFly prende a pugni Biff nel caffè. Wilson è quasi sicuro di non aver rigirato quella particolare scena con Michael J. Fox. In una nuova intervista, a Bob Gale è stato chiesto della scena in questione. Aveva questo da dire.

RELAZIONATO: I fan di Ritorno al futuro rendono omaggio a Michael J. Fox per il suo sessantesimo compleanno

Bob Gale non nega che la mano potrebbe effettivamente essere di Eric Stoltz e non di Michael J. Fox. Sfortunatamente, questo non risolve il mistero . Aggiunge solo un altro livello alla teoria dei fan, che ora si perpetuerà, specialmente dopo ciò che lo sceneggiatore ha rivelato in seguito. Gale ha continuato a parlare di altre inquadrature che potrebbero non avere Fox in esse Ritorno al futuro . Lui spiega.

Quindi, Eric Stoltz potrebbe essere in più di un fotogramma di Ritorno al futuro ? Questo argomento sarà discusso fino alla fine dei tempi, dopo che Bob Gale ha agitato ulteriormente il piatto. Il mondo può usare un po' di intrattenimento in questo momento, e Ritorno al futuro festeggia il suo 35° anniversario , quindi ora è il momento perfetto per tornare indietro e vedere se Michael J. Fox è stato davvero quello che ha colpito Thomas F. Wilson nel caffè.

Ritorno al futuro i fan apprezzeranno molto probabilmente le nuove pepite dietro le quinte che Bob Gale ha rivelato. Lo sceneggiatore è praticamente sempre in giro per affrontare le teorie e le inesattezze dei fan, insieme a quelle voci di sequel e riavvio. Per la cronaca, Gale è fermamente convinto che un sequel o un reboot non accadrà mai finché lui e Robert Zemeckis saranno vivi sul pianeta Terra. L'intervista con Bob Gale è stata originariamente condotta da Il giornalista di Hollywood .