Avengers: Endgame, i registi analizzano l'ultimo cameo del MCU di Stan Lee Lee

Avengers: Endgame è finalmente arrivato e porta con sé l'ultimo cameo di Stan Lee mai girato. L'icona della Marvel Comics è morta lo scorso anno. Insieme a figure altrettanto leggendarie come Jack Kirby e Steve Ditko, Lee ha contribuito a rendere il marchio Marvel quello che è oggi co-creando molti dei personaggi che hanno continuato a definire il Marvel Cinematic Universe. Pertanto, è particolarmente triste per i fan sapere che questo film conterrà l'ultimo dei suoi cameo distintivi.


Attenzione: maggiore:SPOILER avanti per Avengers: Endgame . Seriamente, coloro che non hanno ancora visto il film probabilmente vorranno tornare indietro ora. Va bene, approfondiamo. Durante cosa Uomo formica deliziosamente chiamato 'colpo temporale', Tony e Steve devono tornare indietro negli anni '70 per cercare di afferrare il Tesseract, ovvero la Pietra spaziale, dal momento che hanno fallito il primo tentativo a New York, con Loki che lo ruba per fuggire . Proprio mentre inizia questa piccola parte dell'avventura, vediamo i momenti finali di Stan Lee sullo schermo nell'MCU.

RELAZIONATO: Avengers: i video di reazione al teatro di Endgame hanno lasciato Ryan Reynolds singhiozzando

Vediamo una muscle car bianca sfrecciare lungo la strada, Steppenwolf's Hey Lawdy Mama dagli altoparlanti e un adesivo sul retro con uno degli slogan di Stan Lee, 'Nuff Said'. poi vediamo Stan Lee al posto di guida dell'auto, invecchiato alla gloria degli anni '70, con una bella donna al suo fianco sul sedile del passeggero. È vestito con abiti hippie ed è un momento divertente, non immerso in una tensione drammatica. In molti modi, l'addio perfetto per lui. Il co-regista Joe Russo ha detto questo a riguardo.

Sebbene questo momento abbia un certo peso emotivo per i fan, è anche piuttosto impressionante, dato che Stan Lee è stato invecchiato per questo particolare cameo. La stessa tecnologia che è stata utilizzata più volte in questo film per far sembrare attori come Michael Douglas e John Slattery come versioni più giovani di se stessi è stata utilizzata anche su Lee. Questo stesso effetto anti-invecchiamento è stato osservato in Guardiani della Galassia Vol. 2 per far sembrare Kurt Russell come se stesso più giovane e in Capitan America guerra civile per far sembrare Robert Downey Jr. particolarmente giovane. joe russo ha anche parlato dell'idea stessa, che è venuta prima che Lee morisse.

I fratelli Russo ha anche ribadito che questo era davvero l'ultimo cameo di Stan Lee messo sullo schermo, quindi non lo vedremo apparire, almeno non in carne e ossa, in Spider-Man: Lontano da casa quest'estate. È un uomo che mancherà sempre, ma almeno abbiamo quest'ultimo gioioso cameo per onorare la sua memoria. Questa notizia è stata precedentemente riportata da Intrattenimento settimanale .