Il film live-action de L'Attacco dei Giganti ottiene il direttore IT Andy Muschietti

Dopo aver guadagnato cifre folli al botteghino con il film horror dell'anno scorso IT , il regista Andy Muschietti ha ora messo in fila il suo prossimo grande progetto. La Warner Bros. ha concluso un accordo con l'editore giapponese Kodansha per adattare la popolare serie manga Attacco su Titano in un lungometraggio. Con i diritti ora in atto, lo studio ha portato Muschietti a dirigere il film, sperando di vedere un po' di quel successo tradursi nel suo prossimo film. A produrre il film sarà Barbara Muschietti ( è , Mamma ), Masi Oka ( mega uomo ), e David Heyman ( Harry Potter serie).


Dalla sua concezione nel 2009, Attacco su Titano ha dimostrato di essere immensamente popolare, vendendo oltre 76 milioni di copie in tutto il mondo. Il la serie manga si svolge in un mondo post-apocalittico dove giganteschi umanoidi mangiatori di uomini noti come 'Titani' hanno spazzato via la maggior parte dell'umanità. Le persone sono sopravvissute solo costruendo mura gigantesche per proteggersi dai Titani, ma dopo un secolo di pace, le cose vanno terribilmente male quando i Titani sono finalmente in grado di sfondare. Se viene dato un budget adeguato, questo è il tipo di storia che sembrerà davvero intensa quando sarà proiettata sul grande schermo. La serie manga è scritta e illustrata da Hajime Isayama.

RELAZIONATO: Attack on Titan Remake statunitense pianificato con il produttore di Animali fantastici

Nell'estate del 2015, una versione teatrale in due parti di Attack on Titan è stato distribuito in Giappone dal regista Shinji Higuchi, guadagnando 46 milioni di dollari. È stato seguito da una webserie di tre episodi chiamata Attack on Titan: Counter Rockets , che ha utilizzato alcuni degli stessi attori del film di Higuchi. Inoltre, il manga era stato precedentemente adattato come serie TV anime nel 2013 da Wit Studio. Lo spettacolo consisteva in tre stagioni ed è stato portato in Nord America da Funimation nel 2014. Sembrava inevitabile che un film sulla serie fosse realizzato a livello nazionale, quindi i fan saranno felici di sapere che la notizia è ora ufficiale.

I ragazzi della Warner Bros. stanno senza dubbio puntando su una grande affluenza per la loro versione di Attacco su Titano , come dimostra la decisione di andare con Muschietti. quando è uscito nei cinema l'anno scorso, è finito infrangendo tutti i tipi di record al botteghino , con un bottino di oltre 700 milioni di dollari in tutto il mondo. Se si considera che si tratta di un film horror classificato come R, l'impresa è resa ancora più impressionante. Il sequel uscirà il prossimo anno e molto probabilmente otterrà risultati simili. Lo studio vede chiaramente i soldi in Muschietti e lo terranno impegnato per molti anni a venire.

Poiché l'inchiostro si sta ancora asciugando sui documenti, i dettagli sulla pellicola sono ancora scarsi. Tutto quello che sappiamo è che Muschietti è sicuramente d'accordo, ma le informazioni sulla sua trama e una possibile data di uscita devono ancora essere viste. Ci aspettiamo maggiori dettagli all'inizio della pre-produzione, ma data la sua credibilità con adattando con successo l'opera più leggendaria di Stephen King , Attacco su Titano sembra essere in buone mani. Questa notizia ci arriva per gentile concessione di Varietà .