La produzione del reboot di Attack of the Killer Tomatoes è ufficialmente iniziata

Lo sapevi che un? L'attacco dei pomodori assassini stava succedendo il riavvio? Nessuno incolperebbe nessuno per aver lasciato che quella piccola notizia scivolasse sotto il radar, poiché la notizia del progetto è emersa per la prima volta circa un anno fa durante il Comic-Con di San Diego 2018 quando un assalto di altre notizie sulla cultura pop si stava facendo strada online. Ma questo film sta accadendo assolutamente e il regista Dustin Ferguson ha confermato che la produzione è ufficialmente in corso.


Sembra giusto che la notizia del riavvio che dà il via alle riprese arrivi come quella di quest'anno Comic-Con di San Diego è in pieno svolgimento. Al momento, i dettagli sono praticamente inesistenti per il progetto. Possiamo tranquillamente presumere che coinvolgerà grandi pomodori mutati che stanno terrorizzando l'umanità con un certo gruppo coraggioso di umani che si uniscono per fermarli. In ogni caso, sappiamo che il film sta girando perché Dustin Ferguson è andato su Facebook per confermare lui stesso la notizia in un breve post di apprezzamento. Ecco cosa aveva da dire.

Mentre Dustin Ferguson potrebbe non avere un sacco di riconoscimento, come regista, è incredibilmente prolifico quando si tratta di direct-to-video, affari di B-movie. Ferguson ha 75 crediti di regia sulla sua pagina IMDB, che risale solo al 2007. Nel solo 2016 ha accumulato sette crediti, inclusi entrambi Campo Sangue 4 e 5. Alcuni dei suoi altri crediti includono Robodonna , Luna della Bestia Sanguinaria e qualcosa chiamato Festa in spiaggia degli Horndogs . Tutto questo per dire che un riavvio come questo sembra proprio il vicolo di quest'uomo.

Per chi non lo conoscesse, l'originale L'attacco dei pomodori assassini , che doveva essere una parodia del Caratteristica creatura B-movie , è stato rilasciato nel 1978 ed è incentrato su un gruppo di scienziati che devono lavorare insieme per salvare il mondo dai pomodori killer mutati. Chiaro e semplice. Diretto da John DeBello, lavorando su una sceneggiatura che ha scritto insieme a Costa Dillon e Stephen Peace, il film è stato realizzato con un budget ridotto di soli 100.000 dollari. Ha continuato a guadagnare più di cinque volte di più al botteghino e molto di più in home video nel corso degli anni.

Ha generato una serie di sequel, tra cui Return of the Killer Tomatoes del 1988, che presenta in particolare un giovane George Clooney in uno dei suoi primissimi ruoli cinematografici, Killer Tomatoes Strike Back del 1990 e Killer Tomatoes Eat France del 1991. Il franchise include anche un videogioco del 1986, una serie di fumetti e una serie animata, che è stata pubblicata da Fox Kids nel 1990. Nel 2005, si diceva che Adam Sandler era in Talks per un L'attacco dei pomodori assassini remake. Ovviamente non è mai successo. Nel 2016 c'era un film chiamato L'attacco delle ciambelle assassine , ma è stato praticamente ignorato dal mondo in generale. Non si sa ancora quando il when L'attacco dei pomodori assassini il reboot arriverà, ma sicuramente impareremo di più man mano che la produzione procede. Sentiti libero di dare un'occhiata Facebook di Dustin Ferguson posta sotto.