La serie TV di Assassin's Creed assume uno scrittore duro a morire per portare l'azione

L'azione dal vivo di Netflix Serie di Assassin's Creed ora ha toccato Il duro scrittore Jeb Stuart per scrivere il progetto. Ulteriori dettagli sull'adattamento sono scarsi al momento, senza che siano state fatte notizie di casting o regia al momento della stesura, ma la notizia che lo scriba dietro uno dei migliori film d'azione mai realizzati è stato sicuramente aggiunto al progetto più che sufficiente per entusiasmare i fan.


Più recentemente, Jeb Stuart ha messo a frutto il suo talento creando Netflix Vichinghi: Valhalla , il seguito di History's vichinghi serie, che riprende 100 anni dopo la serie originale ed è incentrata sulle avventure di Leif Erikson, Freydis, Harald Hardrada e il re normanno Guglielmo il Conquistatore, oltre a scrivere la sceneggiatura per la serie limitata Netflix il liberatore , che racconta la vera storia di una delle battaglie più sanguinose della seconda guerra mondiale. Le iniziative sul grande schermo con il nome di Stuart allegato includono successi di grande successo come Il duro , Altre 48 ore e Il fuggitivo . Tutto sommato, questi sembrano gli ingredienti perfetti per un for Assassin's Creed serie.

RELAZIONATO: La serie TV live-action di Assassin's Creed sta arrivando su Netflix

Un videogioco stealth d'azione e avventura pubblicato da Ubisoft, il primo Videogioco di Assassin's Creed è stato rilasciato nel 2007 sia su PlayStation 3 che su Xbox. La storia ruota attorno alla lotta secolare tra gli Assassini, che combattono per la pace con il libero arbitrio, ei Templari, che desiderano la pace attraverso il controllo. Il giocatore prende il controllo di Desmond Miles, un uomo che vive in un'epoca moderna alternativa, che, utilizzando una macchina chiamata 'Animus', è in grado di visualizzare e persino controllare i ricordi genetici del suo antenato, Altaïr, un membro degli Assassini. .

Da quando è stato lanciato per la prima volta, il Assassin's Creed franchise ha venduto più di 155 milioni di giochi in tutto il mondo ed è diventata una delle serie più vendute nella storia dei videogiochi. Il franchise d'azione/fantasy da allora ha generato vari sequel ambientati in diversi periodi della storia, con l'ultimo capitolo, Assassin's Creed Valhalla , che si svolgerà nell'873 d.C., e racconta una storia immaginaria dell'invasione vichinga della Gran Bretagna. Il gioco dovrebbe essere rilasciato il 10 novembre per PlayStation 4, Xbox One, Xbox Series X|S, Stadia e PC. Uscirà anche per PlayStation 5 quando la console uscirà il 12 novembre.

L'adattamento di Netflix includerà Jason Altman e Danielle Kreinik di Ubisoft come produttori esecutivi della serie. 'Per più di 10 anni, milioni di fan in tutto il mondo hanno contribuito a plasmare il Assassin's Creed brand in un franchise iconico', ha affermato Jason Altman, Head of Ubisoft Film & Television - Los Angeles. 'Siamo entusiasti di creare un Assassin's Creed serie con Netflix e non vediamo l'ora di sviluppare la prossima saga nel in Assassin's Creed universo.'


L'avventura di Netflix non sarà la prima volta che uno studio ha portato il mondo di Assassin's Creed vivere l'azione. Rilasciato nel 2016 per gentile concessione della 20th Century Fox, il grande schermo Assassin's Creed interpretato da artisti del calibro di Michael Fassbender, Marion Cotillard. Jeremy Irons e Brendan Gleeson, e ha ricevuto recensioni negative da parte della critica che ha trovato molti difetti nella trama e nella scrittura. Speriamo che le cose vadano meglio per Netflix Assassin's Creed serie. Assumere Jeb Stuart è un buon inizio... Questo ci arriva per gentile concessione di Scadenza .