La serie TV live-action di Assassin's Creed sta arrivando su Netflix

Netflix ha appena annunciato che stanno sviluppando un nuovo programma TV live-action di Assassin's Creed basato sul popolarissimo franchise di videogiochi. Insieme a un'immagine teaser molto breve che non mostra praticamente assolutamente nulla, Netflix ha rivelato che Jason Altman e Danielle Kreinik di Ubisoft saranno i produttori esecutivi della serie.


'Per più di 10 anni, milioni di fan in tutto il mondo hanno contribuito a plasmare il Assassin's Creed brand in un franchise iconico', ha affermato Jason Altman, Head of Ubisoft Film & Television - Los Angeles. 'Siamo entusiasti di creare una serie di Assassin's Creed con Netflix e non vediamo l'ora di sviluppare la prossima saga nell'universo di Assassin's Creed.'

RELAZIONATO: La serie TV di Assassin's Creed assume uno scrittore duro a morire per portare l'azione

'Siamo entusiasti di collaborare con Ubisoft e dare vita alla narrazione ricca e multistrato per cui Assassin's Creed è amato', ha affermato Peter Friedlander, Vice President, Original Series, Netflix. 'Dai suoi mondi storici mozzafiato e dall'enorme appeal globale come uno dei franchise di videogiochi più venduti di tutti i tempi, ci impegniamo a creare con cura un intrattenimento epico ed emozionante basato su questa IP distinta e a fornire un'immersione più profonda per i fan e i nostri membri in tutto il mondo godere.'

Ulteriori dettagli sull'adattamento sono scarsi in questo momento, senza che siano state fatte notizie sul casting o sulla regia al momento della stesura, ma le notizie saranno sicuramente più che sufficienti per entusiasmare i fan.


Un videogioco stealth d'azione e avventura pubblicato da Ubisoft, il primo Assassin's Creed videogioco è stato rilasciato nel 2007 sia su PlayStation 3 che su Xbox. La storia ruota attorno alla lotta secolare tra gli Assassini, che combattono per la pace con il libero arbitrio, ei Templari, che desiderano la pace attraverso il controllo. Il giocatore prende il controllo di Miglia Desmond , un uomo che vive in un'epoca moderna alternativa che, utilizzando una macchina chiamata 'Animus', è in grado di visualizzare e persino controllare i ricordi genetici del suo antenato, Altaïr, un membro degli Assassini.



Da allora la serie di videogiochi ha generato vari sequel ambientati in diversi periodi della storia, con l'ultimo capitolo, Assassin's Creed Valhalla , che si svolgerà nell'873 d.C., e racconta una storia immaginaria dell'invasione vichinga della Gran Bretagna. Il gioco dovrebbe essere rilasciato il 10 novembre per PlayStation 4, Xbox One, Xbox Series X|S, Stadia e PC. Uscirà anche per PlayStation 5 quando la console uscirà il 12 novembre.


Naturalmente, questa non sarà la prima volta che il Assassin's Creed la proprietà è stata adattata, con vari progetti animati già sviluppati. Finora, l'unico tentativo mainstream di una versione live action dell'amato franchise è avvenuto nel 2016 per gentile concessione di quella che era conosciuta come 20th Century Fox.

Diretto da Justin Kurzel e interpretato da artisti del calibro di Michael Fassbender, Marion Cotillard. Jeremy Irons e Brendan Gleeson, Assassin's Creed ha apportato alcune importanti modifiche al mito e ha avuto prestazioni inferiori al botteghino, incassando $ 240 milioni in tutto il mondo contro il suo budget di $ 125 milioni. Il film è stato infilzato dalla critica e attualmente si trova solo al 18% su Rotten Tomatoes. Speriamo che Netflix tenti di adattarsi Assassin's Creed darà risultati molto migliori. Questo ci viene per gentile concessione di @NXOnNetflix .