Lo script di Animal Crackers 2 è pronto, il creatore sta solo aspettando su Netflix

Cracker di animali è arrivato su Netflix all'inizio di quest'anno. Era un film d'animazione adatto alle famiglie che apparentemente ha funzionato abbastanza bene per il servizio di streaming. Per la maggior parte delle persone, è stato un bel modo per intrattenere i bambini per un paio d'ore. Per il regista Scott Christian Sava è stata la fine di un viaggio pericoloso durato più di sei anni. Il film è stato coinvolto in cause legali e ha avuto una strada difficile per il rilascio. Ma ora che è uscito nel mondo, Sava non perde tempo. Caso in questione, ha' Cracker animali 2 pronto a partire, tra le altre cose.


Scott Christian Sava ha scritto la graphic novel che ha ispirato il suo film d'animazione. Durante una recente intervista, al regista è stato chiesto della prospettiva di un sequel. Sava ha rivelato che non solo ha un sequel pronto, ma ha anche molti altri libri e cortometraggi animati sul ponte. Ecco cosa aveva da dire al riguardo.

RELAZIONATO: Sylvester Stallone e Ian McKellen si uniscono a Animal Crackers

Il primo film ha ottenuto solide recensioni da parte della critica e del pubblico, oltre ad atterrare nella top ten di Netflix quando ha debuttato il mese scorso. Dato che l'azienda ha tasche profonde, ci si potrebbe aspettare Cracker animali 2 essere un gioco da ragazzi. Scott Christian Sava, parlando ulteriormente, ha spiegato che è desideroso di dare un'altra possibilità, se ne ha la possibilità.

Incentrato su una famiglia che deve usare una scatola magica di Animal Crackers per salvare un circo fatiscente dopo essere stati rilevati dal loro malvagio zio Horatio P. Huntington, Animal Crackers ha debuttato originariamente al festival di Annecy nel 2017 prima di cadere in un inferno di problemi di distribuzione. Tony Bancroft ha co-diretto il film, che ha raccolto 13 milioni di dollari da investitori cinesi per essere prodotto in modo indipendente. Le cose sono diventate sempre più complicate perché hanno dovuto raccogliere più soldi dopo aver superato il budget.

Seguirono una serie di azioni legali, rivendicazioni di diritti e accordi di distribuzione falliti. Alla fine, Netflix è intervenuto per salvare la situazione. Il film presenta un cast di voci di primo piano che include John Krasinski, Emily Blunt, Ian McKellan, Danny DeVito e Wallace Shawn. Resta da vedere se torneranno o meno per il sequel proposto. La palla è nel campo di Netflix, a quanto pare. Questa notizia ci arriva tramite Comicbook.com .